Le 7 migliori tastiere digitali

7- CDP-S350

Pianoforte digitale semiprofessionale, per chi desidera un prodotto di qualità.

Questo modello offre ottime caratteristiche a un prezzo contenuto. È perfetto sia per i principianti che per gli utenti avanzati.

Ha 88 tasti ponderati (duri) che producono un suono abbastanza buono attraverso i suoi altoparlanti integrati. Offre anche 8 voci per la sperimentazione di qualità.

Il motivo per cui lo consigliamo per iniziare è che include un sistema di apprendimento Step-Up, un’ampia libreria di suoni, ingresso microfono, ingresso e uscita di linea, accompagnamenti ritmici e un sistema di tastiera diviso perfetto per i principianti.

Per quanto riguarda il peso, è una tastiera da 12kg che vi permetterà di trasportarla con una certa facilità .

Gli accessori inclusi sono un pedale sustain, un alimentatore e un leggio integrato.

Gli svantaggi di questo modello sono che il tocco dei suoi tasti potrebbe essere migliorato e che il suo pedale è molto leggero, quindi è consigliabile attaccare una gomma sotto.

Pianoforte digitale CDP

 

 

[i2pc show_title=”false” title=”Pros & Cons” show_button=”false” pros_title=”Il migliore” cons_title=”Peggio” ][i2pros]Il peso
Include un buon sistema di apprendimento
Ha una vasta libreria di suoni
[/i2pros][i2cons]Tocco dei tasti
Pedale[/i2cons][/i2pc]

[maxbutton id=”1″ url=”https://amzn.to/3kug9yf” text=”vedere di più su AMAZON ” window=”new” nofollow=”true” ]  [maxbutton id=”2″ url=”https://www.musicbros.net/pianoforte-digitale-casio-cdp-s350.html” text=”529€ musicbros.net ” window=”new” nofollow=”true” ]

6- ROLAND GO-61K

Ideale per le persone che desiderano un prodotto di buona qualità e suono.

Questa tastiera digitale è molto “carina” nel design e produce un buon suono, quindi la consigliamo a persone più avanzate,  anche se se sei un principiante e non ti dispiace spendere un po ‘più di soldi per una tastiera digitale di qualità, è un opzione che puoi anche mescolare.

Per quanto riguarda il suono è molto buono, è di alta qualità e ha più di 500 toni diversi (basso, archi, pianoforte, ecc …). Inoltre, include un manuale in linguaggio di programmazione gratuito per coloro che hanno appena iniziato.

È compatto, quindi è facile da trasportare e pratico.

Gli accessori includono altoparlanti e display integrati. L’unico svantaggio è che non include un adattatore CA.

 

 

[i2pc show_title=”false” title=”Pros & Cons” show_button=”false” pros_title=”Il migliore” cons_title=”Peggio” ][i2pros]Suono di alta qualità
Più di 500 suoni diversi
Include il linguaggio di programmazione
Facile da trasportare
[/i2pros][i2cons]Non include l’adattatore CA.[/i2cons][/i2pc]

[maxbutton id=”1″ url=”https://amzn.to/3nWYb9z” text=”vedere di più su AMAZON ” window=”new” nofollow=”true” ]

 

5- Casio CT-S200BK

È il pianoforte digitale più economico che abbiamo recensito. Perfetto per i principianti

Questo modello offre ottime caratteristiche a un prezzo abbastanza abbordabile. È perfetto sia per i principianti che per gli avanzati.

Dispone di 61 tasti standard che producono un suono molto buono, 400 toni e 77 ritmi di accompagnamento. Inoltre, pesa meno di 4 kg e viene fornito con una maniglia per il trasporto, rendendola una tastiera davvero pratica.

Uno dei motivi per cui consigliamo questa tastiera è che dispone della modalità musica dance, che consente di suonare parti di percussioni, basso e sintetizzatore per creare musica dance senza sforzo. Dispone di 12 voci di musica dance che aggiungono grande creatività e offrono un’esperienza completa

Tra i suoi svantaggi, non porta accessori e avendo 61 tasti può essere la tastiera ideale per un principiante ma per qualcuno più avanzato potrebbero non essere sufficienti.

 Tastiera digitale Casio CT-S200BK

 

 

[i2pc show_title=”false” title=”Pros & Cons” show_button=”false” pros_title=”Il migliore” cons_title=”Peggio” ][i2pros]Il peso
Include musica da ballo
Ottima qualità del suono
Ha molti toni e ritmi di accompagnamento
[/i2pros][i2cons]Non include accessori
Ha solo 61 chiavi[/i2cons][/i2pc]

[maxbutton id=”1″ url=”https://amzn.to/3AzzCTR” text=”vedere di più su AMAZON ” window=”new” nofollow=”true” ]

 

4- Alesis Recital Pro

Per le persone più avanzate, che vogliono rinnovare il loro attuale pianoforte digitale.

Questo pianoforte digitale ha un eccellente rapporto qualità-prezzo , perfetto per musicisti di media esperienza.

Comprende 88 tasti con contrappeso (come quelli analogici) e la sensibilità di questi può essere modificata. Sono di buona qualità. Inoltre, generano un suono

E l suono è pulito e molto potente grazie a 20 W di potenza con i suoi costruito -in altoparlanti, che non vengono a distorcere nulla.

Ha varie funzioni come split, lesson o layer e vari effetti come chorus e riverbero.

Include un totale di 12 voci e funzioni educative. Ha anche un ingresso per pedale sustain e alimentatore incluso.

Tra gli svantaggi c’è la dimensione. È grande, quindi non è pratico da trasportare e non va bene qualsiasi copertura.

pianoforte digitale cassio

[i2pc show_title=”false” title=”Pros & Cons” show_button=”false” pros_title=”Il migliore” cons_title=”Peggio” ][i2pros]Suono pulito e potente
Il suo prezzo
Consiste di diverse funzioni
[/i2pros][i2cons]La dimensione[/i2cons][/i2pc]

[maxbutton id=”1″ url=”https://amzn.to/3EIs1EH” text=”vedere di più su AMAZON ” window=”new” nofollow=”true” ]

 

3- Roland GO-88P

Uno dei pianoforti digitali più venduti. Ha un rapporto qualità prezzo imbattibile.

Questo modello offre le migliori caratteristiche in termini di rapporto qualità-prezzo. Ha 88 tasti con grande resistenza e producono un suono molto buono che aiuta a sviluppare la tecnica perfetta per diventare un musicista più espressivo, ma questo ha anche uno svantaggio e cioè che pesa di più rispetto ai modelli precedenti, rendendolo più difficile da trasportare ., rimane comunque compatto e leggero.

Include anche degli ottimi altoparlanti bluetooth integrati che puoi collegare al tuo smartphone per apprendere in modo semplice e compatto; Una volta connesso, puoi iniziare a esplorare i contenuti online gratuiti che rendono l’apprendimento più veloce e più facile.

Uno dei loro svantaggi è che avere 88 tasti potrebbe essere ponderato e quindi offrire una grande resistenza, ma sono standard. Inoltre, il suono, sebbene molto buono, potrebbe essere migliore per una tastiera Roland. Inoltre non include accessori.

Pianoforte digitale Roland GO-88P

 

 

[i2pc show_title=”false” title=”Pros & Cons” show_button=”false” pros_title=”Il migliore” cons_title=”Peggio” ][i2pros]Suono molto buono
Design bello ed elegante
Dispone di 88 tasti
Include altoparlanti bluetooth
[/i2pros][i2cons]Le chiavi non sono ponderate
Non include accessori[/i2cons][/i2pc]

[maxbutton id=”1″ url=”https://amzn.to/3tZYcuu” text=”vedere di più su AMAZON ” window=”new” nofollow=”true” ]

 

2- Korg B1-Wh

Pianoforte digitale per professionisti.

Questo modello è un po ‘più costoso ma le sue caratteristiche ne valgono la pena , sia per i principianti che per gli esperti.

Ha 88 tasti pesati con un buon tocco, quando suonati producono un suono molto reale e di alta qualità, così come il suo imponente design bianco.

L’uscita audio può essere sia cuffie per esercitazioni silenziose che altoparlanti ovali.

Per quanto riguarda gli accessori, include un leggio e un pedale damper di alta qualità.

L’unico punto negativo che possiamo riscontrare è il suo peso e le sue dimensioni, che lo rendono poco pratico per il trasporto. È un pianoforte digitale altamente raccomandato da lasciare in un luogo statico .

 

 

 

[i2pc show_title=”false” title=”Pros & Cons” show_button=”false” pros_title=”Il migliore” cons_title=”Peggio” ][i2pros]Buon tocco
Suono di qualità reale
Il suo design
[/i2pros][i2cons]Poco pratico per il trasporto[/i2cons][/i2pc]

 

1-Yamaha P-125B

Pianoforte digitale Yamaha di alta qualità, per chi desidera un prodotto professionale.

Questo è un altro modello di pianoforte digitale che soddisfa il rapporto qualità-prezzo. Perfetto sia per i principianti che per i più avanzati.

È dotato di 88 tasti ponderati soft-touch con finitura opaca. Producono un suono eccellente . Inoltre, dispone di 14 suoni, anche di alta qualità e 192 polifonie.

Per quanto riguarda le uscite audio, ce ne sono 2 per le cuffie, con un jack da 6,3 mm nella parte inferiore sinistra del frontale e una connessione USB-MIDI posteriore più 2 uscite audio monofoniche standard, anche se in questo caso alcuni utenti avrebbero preferito una più TRS equilibrato.

Include un pedale sustain di base che funziona molto bene, sebbene non sia di alta qualità come il resto del set.

In generale è molto comodo da suonare e dà la sensazione di suonarne uno vero, quindi per i principianti è qualcosa che tornerà utile. Inoltre, non pesa troppo quindi è pratico quando si tratta di essere trasportato.

Se vuoi saperne di più su questo modello, ti consigliamo di visitare la nostra onesta opinione sul pianoforte digitale Yamaha P-125 in questo articolo.

 

 

[i2pc show_title=”false” title=”Pros & Cons” show_button=”false” pros_title=”Il migliore” cons_title=”Peggio” ][i2pros]Suono eccellente
14 suoni e 192 polifonie
Il tuo pedale
Il suo peso
[/i2pros][i2cons]Nessuna opinione negativa[/i2cons][/i2pc]

 

[maxbutton id=”1″ url=”https://amzn.to/3u62pwW” text=”vedere di più su AMAZON ” window=”new” nofollow=”true” ]

Non sei sicuro di quale pianoforte digitale scegliere? Non preoccuparti, in questa guida ti mostreremo quali fattori tenere in considerazione nella scelta del tuo pianoforte ideale.

Dopo aver condotto un’analisi esaustiva, ti mostreremo  i 7 migliori pianoforti digitali sul mercato tenendo conto del loro rapporto qualità-prezzo e delle opinioni dei loro acquirenti. Inoltre, ti mostreremo una descrizione di ciascuno dei prodotti e una tabella comparativa.

Cose da considerare prima di acquistare un pianoforte digitale

Il tipo di pianoforte

Come punto di partenza quando si tratta di acquistare la migliore tastiera digitale, devi sapere che un pianoforte digitale non è la stessa cosa di una tastiera elettrica. Molte tastiere elettriche hanno meno di quattro ottave , quindi ci sarà una moltitudine di canzoni che non possono essere suonate.

Per chi non conosce la tastiera, si consigliano pianoforti di almeno cinque ottave. Tuttavia, se vuoi qualcosa con più portata e che non venga meno in pochi mesi, è l’ideale per acquistare un pianoforte digitale completo o più spazioso.

Se stai iniziando, puoi acquistare un pianoforte digitale di base. Alcuni di essi offrono strumenti e funzioni che possono aiutarti quando si tratta di apprendimento, ma se hai già una certa esperienza, potresti voler acquistare un pianoforte digitale con una tastiera con una certa sensibilità in modo che le sfumature del tuo modo di suonare possano essere percepite dall’ascoltatore, la tua musica e persino te stesso.

Spazio e portabilità

migliori pianoforti digitali

È necessario analizzare lo spazio disponibile che hai per il tuo pianoforte o se è per un bambino , il che renderebbe l’altezza del pianoforte digitale un fattore cruciale poiché deve essere adeguata. Funzionerebbe anche un pianoforte digitale che include la regolazione dell’altezza.

Un altro aspetto da considerare è se si desidera un pianoforte digitale facilmente trasportabile o se lo si deve fissare in un unico posto . Nel primo caso, è necessario tener conto della sua facilità durante il montaggio e lo smontaggio del pianoforte digitale. Pertanto, controllare il suo peso, dimensioni e borsa di trasporto. A volte i pianoforti digitali che proponiamo non includono questo accessorio e, sebbene non siano molto costosi, acquistarlo separatamente aumenta il prezzo , quindi è un fattore da considerare nella scelta di un pianoforte digitale.

Numero di chiavi

Un pianoforte completo ha 88 tasti , ma li troverai anche con meno ottave e, quindi, con meno tasti. Il nostro consiglio è che se non vuoi avere limitazioni quando si tratta di suonare melodie, acquista un pianoforte digitale a 88 tasti. Tuttavia, se desideri un pianoforte più portatile o semplice, puoi acquistarne uno con 76 tasti o meno.

Inoltre, alcuni modelli di piano digitale incorporano opzioni di polifonia . Questo termine si riferisce al numero di singole note o toni che il pianoforte può produrre contemporaneamente. Per lo meno, cerca un pianoforte digitale con 64 polifonia, anche se ce ne sono 128 e 256 se ne hai bisogno.

Tipo di azione

Ci sono tre tipi di azioni quando si tratta di pianoforti digitali: peso reale del martello, peso reale e nessun peso .

I pianoforti digitali con un vero peso a martello suonano più come un pianoforte acustico, ma richiedono più abilità per suonare affinché la chiave suoni correttamente. Quelli senza peso hanno una qualità del suono inferiore ma sono più facili da suonare. E quelli a peso reale sono da qualche parte tra le due opzioni, un misto di facilità d’uso ma senza sacrificare troppa qualità.

Sensibilità della tastiera

La sensibilità della tastiera è in gran parte determinata dal tipo di azione poiché nell’azione del martello con peso reale e peso reale, il volume della nota dipenderà direttamente dall’intensità con cui viene suonato il tasto. Se le caratteristiche del tuo modello menzionano i tasti sensibili, consideralo come un vantaggio .

Le migliori tastiere sono spesso chiamate “full weighted” e talvolta sono classificate in modo che le ottave inferiori siano più pesanti per emulare i martelli e le corde più pesanti dei pianoforti acustici. Se sei attento al budget o desideri davvero un buon pianoforte digitale , scegli pianoforti a martello dal peso reale.

Suggerimenti prima di acquistare un pianoforte digitale

Alcune caratteristiche extra dei pianoforti digitali possono essere:

Suoni e accompagnamenti automatici:  quasi tutti i pianoforti digitali vengono forniti con loro, anche se non nella stessa varietà delle tastiere.

Jack per cuffie: a  volte, dobbiamo suonare senza che il suono interrompa gli altri e, in questi casi, essere in grado di utilizzare le cuffie mentre si suona il nostro pianoforte è un’opzione ideale.

Amplificatori e altoparlanti:  se hai intenzione di usarlo a casa, il tuo pianoforte digitale deve avere un amplificatore integrato e i suoi altoparlanti, ma se vuoi che funzioni in luoghi, è importante che l’apparecchiatura esterna possa essere collegata a questi scopi.

Le migliori marche di pianoforti digitali

Yamaha

Yamaha attualmente offre il maggior numero di modelli di pianoforti digitali a un prezzo inferiore a $ 2.000 di qualsiasi marchio della nostra lista. Con sei pianoforti che vanno da € 1.099 a € 2.000, che sono tutti strumenti eccellenti anche indipendentemente dal costo, Yamaha offre un buon elenco di opzioni per chiunque cerchi un pianoforte digitale di qualità conveniente.

Roland

Per quarant’anni, Roland produce e distribuisce un’ampia varietà di strumenti musicali. Lo strumento di gran lunga più riconosciuto (e forse il migliore) che producono è il pianoforte elettronico.

Casio

Senza dubbio, Casio produce oggi alcuni dei pianoforti digitali con il miglior rapporto qualità-prezzo. Attualmente offrono cinque grandi pianoforti digitali. Uno di questi è il loro nuovo PX860, che molti musicisti considerano il pianoforte digitale migliore e più conveniente sul mercato.

Kawai

Originaria del Giappone, Kawai produce pianoforti dal 1927, rendendoli uno dei marchi più antichi e affermati sul mercato. Oltre ad essere noto per i suoi pianoforti acustici artigianali, Kawai è anche un gigante nel mondo dei pianoforti digitali.

Prezzi

I prezzi delle tastiere digitali possono variare notevolmente a seconda dei marchi o dei fattori sopra menzionati.

In questo articolo vi abbiamo mostrato i 7 migliori pianoforti digitali sul mercato che, dopo aver effettuato un’analisi approfondita, abbiamo verificato le loro buone caratteristiche e il rapporto qualità-prezzo, quindi se volete acquistare un buon pianoforte digitale, noi ti consigliamo di scegliere uno di quelli che proponiamo in questa pagina, in quanto ti offrono una garanzia e le migliori caratteristiche ad un prezzo contenuto.

A proposito di me

Benvenuto in strumentiweb!

Sono Paolo , appassionato del mondo della musica da quando avevo otto anni.

Tutto è cominciato quando, a quell’età, ho cominciato ad interessarmi alla musica, e siccome qualche altro mio amico si era iscritto al conservatorio imparando a suonare uno strumento musicale, ne avevo voglia e ho pregato mia madre di unirsi a me .

È così che mi sono avvicinato a questo mondo, iniziando come flautista al conservatorio di Cáceres. Lì ho suonato questo strumento per tre anni e mezzo.

Per problemi di studio, visto che ho iniziato il liceo ed è stato abbastanza difficile per me, ho dovuto lasciare il conservatorio. Ma non la musica. Mi sono interessato all’apprendimento delle basi del pianoforte e l’ho fatto. Inoltre in futuro ho anche imparato a suonare la chitarra spagnola, senza dubbio il mio strumento musicale preferito.

 

Per questo ho creato  STRUMENTIWEB , un sito dove l’obiettivo è aiutarti a scegliere e scegliere con analisi e confronti su diversi strumenti musicali.

Spero che ti piaccia leggere il mio sito web tanto quanto mi piace scriverci su una delle mie passioni: la musica.

ARTICOLI CORRELLATI

[pt_view id=”e806669car”]