Le smart TV stanno diventando sempre più di moda e quasi ogni casa ne ha già una. Tuttavia, essendo più sottile dei vecchi televisori, la potenza dei suoi altoparlanti è inferiore.

È qui che entrano in gioco le soundbar. Questa “invenzione” sta avendo un grande impatto sul mercato poiché offre un suono più chiaro e potente alla tua televisione e, inoltre, è molto sofisticata, poiché difficilmente si gonfia.

Ora, va detto che non tutte le soundbar sono uguali. Pertanto, in questo articolo ti mostreremo i 7 migliori modelli di soundbar che, dopo un’analisi esaustiva del mercato, abbiamo analizzato.

migliore soundbar

7- LG SJ3

Misura 7,1 x 95 x 4,7 cm, la soundbar LG SJ3 mantiene uno dei migliori rapporti qualità prezzo sul mercato, oltre ad essere molto pratica da installare. Pertanto, se vuoi semplicemente migliorare l’audio del tuo televisore senza spendere molti soldi, questa è una buona opzione.

Questo modello del marchio giapponese LG è compatibile con Dolby Atmos e DTS, quindi il suono emesso da questa soundbar ha un migliore effetto surround.

Soundbar LG SJ3, miglior rapporto qualità-prezzo

La soundbar ha 2.1 canali fisici, ovvero ha 2 altoparlanti, 1 su ciascun lato e un subwoofer esterno per i bassi. Inoltre, è molto pratico, poiché può essere facilmente installato a parete e può essere controllato tramite un telecomando. D’altra parte, ha “Auto Sound Engine”, un sistema per godere del miglior suono bilanciato indipendentemente dal volume impostato.

Per quanto riguarda i suoi sistemi di connessione, puoi utilizzare quello che ti piace di più, poiché questo modello ha la maggioranza. È possibile collegare il televisore o i dispositivi a questa soundbar tramite Bluetooth, porta jack, cavo ottico o USB.

[i2pc show_title=”false” title=”Pros & Cons” show_button=”false” pros_title=”Pros” cons_title=”Cont” ][i2pros]Il rapporto qualità-prezzo
Facile e pratico da installare
Suono di qualità
[/i2pros][i2cons]Non ha HDMI
2.1 canali fisici[/i2cons][/i2pc]

[maxbutton id=”1″ url=”https://amzn.to/3CXXsJE” text=” vedere di più su AMAZON ” window=”new” nofollow=”true” ]

soundbar prezzi

 

6- BOMAKER soundbar

Se stai cercando una soundbar a un prezzo ridotto, robusta e con tutte le caratteristiche di un prodotto di qualità, questo modello è una buona opzione da considerare. Senza dubbio, la soundbar Bomaker è la migliore sul mercato nella sua fascia di prezzo.

Questo modello è composto da misure di 11,5 x 90 x 22 cm, risultando così molto pratico e discreto. Inoltre, include tutto il necessario per la sua installazione a parete.

soundbar prezzi

Un punto davvero notevole di questa soundbar è che ha 4 diverse modalità audio, che miglioreranno la qualità audio a seconda di ciò che stai ascoltando. Questo verrà visualizzato su un piccolo schermo a led al centro.

La soundbar ha un canale 2.1 fisico, come tutti i modelli in questa fascia di prezzo. Inoltre, include un subwoofer wireless, per migliorare i bassi. Tutto questo può essere gestito tramite un telecomando per una maggiore comodità.

Per quanto riguarda i sistemi di connessione, può essere utilizzato con quasi tutti: Coxial, cavo ottico, RCA, USB o Bluetooth. Come unico punto negativo, il suo potere non è troppo alto. Anche così, per una stanza che non è molto grande non è necessaria più potenza.

[i2pc show_title=”false” title=”Pros & Cons” show_button=”false” pros_title=”Pros” cons_title=”Cont” ][i2pros]Il rapporto qualità-prezzo
I suoi 4 diversi tipi di suono
Include tutti gli accessori necessari
[/i2pros][i2cons]Il suo potere potrebbe essere maggiore[/i2cons][/i2pc]

[maxbutton id=”1″ url=”https://amzn.to/3ihdzdm” text=” vedere di più su AMAZON ” window=”new” nofollow=”true” ]

soundbar prezzi

5- LG DTS Virtual X

Se guardi spesso film a casa e desideri acquistare un prodotto di qualità superiore per migliorare le tue esperienze, ma rimani comunque nel tuo budget, questa soundbar non ti deluderà.

LG DTS Virtual: soundbar X dal prezzo di qualità

La cosa più importante di questi prodotti è il loro suono e, come suggerisce il nome, l’LG DTS è compatibile con DTS: X, rendendolo così una delle soundbar con un migliore effetto surround sul mercato. Inoltre, ha il magnifico sistema di controllo del suono adattivo, ovvero, a seconda del tipo di audio che stai ascoltando, i livelli di frequenza varieranno per migliorare il suo suono.

Questo modello ha un canale fisico 2.1 e include un subwoofer per migliorare i bassi di alta qualità, nonché un telecomando per aumentare il comfort. D’altra parte, i sistemi di connessione offerti da questa soundbar sono HDMI, RC, cavo ottico, Bluetooth e USB.

[i2pc show_title=”false” title=”Pros & Cons” show_button=”false” pros_title=”Pros” cons_title=”Cont” ][i2pros]La qualità del tuo suono
Il tuo sistema di controllo del suono adattivo
Suono potente[/i2pros][i2cons]Telecomando di bassa qualità[/i2cons][/i2pc]

[maxbutton id=”1″ url=”https://amzn.to/3zR9P8h” text=” vedere di più su AMAZON ” window=”new” nofollow=”true” ]

 

4- Bose 500 soundbar professionali

Passando a prodotti di qualità più professionale, abbiamo la Bose Model 500, una soundbar professionale, per le persone più squisite.

Con un canale 5.1 fisico, il Bose 500 offre un suono chiaro, potente e di alta qualità. Inoltre, ha Alexa integrato e riproduce servizi musicali installati come Amazon Music o Spotify. Un altro punto positivo è che, con wifi, bluetooth o apple airplay 2, puoi trasmettere in modalità wireless quello che vuoi.

Soundbar Bose 500

Va inoltre notato che questa soundbar può essere aggiornata e che, aggiornandola, potrai godere di un controllo vocale integrato, che insieme al telecomando che include, ti fornirà tutto il comfort necessario.

Per quanto riguarda il modello, è molto semplice e discreto, si sposa perfettamente con la televisione. Ha dimensioni di 4,3 x 80 x 10,2 cm ed è molto leggero. Inoltre, puoi installare la soundbar sul muro, se preferisci.

Per quanto riguarda la connessione, puoi utilizzare Bluetooth, cavo ottico, USB o HDMI ARC. Puoi anche collegare le tue cuffie.

[i2pc show_title=”false” title=”Pros & Cons” show_button=”false” pros_title=”Pros” cons_title=”Cont” ][i2pros]Qualità del suono e dei componenti
Alexa e controllo vocale integrato
È discreto e leggero
[/i2pros][i2cons]Il suo prezzo: è un prodotto di fascia medio-alta
Non compatibile con HDMI, se non con HDMI ARC[/i2cons][/i2pc]

[maxbutton id=”1″ url=”https://amzn.to/3ij4z7q” text=” vedere di più su AMAZON ” window=”new” nofollow=”true” ]

 

3- Sony HTRT4

Se stai cercando una soundbar in modalità Home Cinema a un prezzo ragionevole sul mercato per questi tipi di prodotti, questo modello del marchio Sony può esserti utile. migliore soundbar economica

Con un 5.1 canali fisici e una potenza di 600 W, puoi installare questa soundbar in stanze ampie, indipendentemente dall’altezza del soffitto o dalla separazione tra le pareti. Inoltre, puoi collegare il Sony HTRT4 al sistema DTS e Dolby Digital, in modo che la tua immersione nei film sia maggiore, producendo un suono molto più chiaro e profondo.

Soundbar di alta qualità Sony HTRT4
migliore soundbar economica

Inoltre, questa soundbar ha diverse modalità audio integrate, che a seconda della musica o dell’audio che stai ascoltando, la frequenza cambierà automaticamente per migliorare significativamente il suono.

Per quanto riguarda gli accessori, trattandosi di un Home Cinema, include un Subwoofer di discreta qualità per migliorare i bassi e una coppia di altoparlanti per aumentare il volume e la profondità dell’audio.

I loro sistemi di connessione sono USB, Bluetooth, cavo ottico e HDMI ARC. Come unico punto negativo, manca che possa essere collegato anche tramite un normale HDMI.

[i2pc show_title=”false” title=”Pros & Cons” show_button=”false” pros_title=”Pros” cons_title=”Cont” ][i2pros]Potente home cinema
Il rapporto qualità-prezzo
Può essere collegato a DTS e Dolby Digital
Diverse modalità audio
[/i2pros][i2cons]Impossibile connettersi tramite HDMI
Lo spazio è necessario per l’installazione[/i2cons][/i2pc]

[maxbutton id=”1″ url=”https://amzn.to/3a70aQR” text=” vedere di più su AMAZON ” window=”new” nofollow=”true” ]

 

2- Sonos Beam soundbar migliore qualità prezzo

Se quello che vuoi è una soundbar con caratteristiche invidiabili, questa è la tua migliore opzione. E questo modello è uno dei migliori venditori sul mercato e uno di quelli con le migliori recensioni.

Ciò che spicca in Sonos Beam è la sua qualità del suono, chiara e potente. Inoltre, ha due funzioni: una per migliorare la voce delle persone che ascolti e un’altra per il suono notturno. Quindi, se vuoi guardare un film di notte, non devi preoccuparti di disturbare gli altri o meno.

Sonos Beam, le migliori soundbar di qualità-prezzo
soundbar migliore qualità prezzo

Misura 6,8 x 65,1 x 10 cm, questa soundbar è una delle più pratiche e discrete sul mercato, e puoi installarla facilmente anche a parete.

Un altro punto positivo è che questo modello ha Alexa integrato, quindi puoi chiedere informazioni sul tempo o sulle notizie semplicemente chiedendo. Inoltre, ha un’applicazione molto facile da usare per implementare i miglioramenti del dispositivo.

Per quanto riguarda la sua connessione, avrai a disposizione HDMI ARC, cavo ottico, WLAN e AirPlay.

[i2pc show_title=”false” title=”Pros & Cons” show_button=”false” pros_title=”Pros” cons_title=”Cont” ][i2pros]Il suo rapporto qualità-prezzo
Funzioni di miglioramento del suono
Solido, pratico e compatto
Eccellente qualità del suono[/i2pros][i2cons]Non include il subwoofer
Non ha una connessione Bluetooth o USB[/i2cons][/i2pc]

 

[maxbutton id=”1″ url=”https://amzn.to/3uuGIa2″ text=” vedere di più su AMAZON ” window=”new” nofollow=”true” ]

1- Sony HTRT4 offerte soundbar

In qualità di migliore soundbar sul mercato, ti offriamo il modello HT-ZF9 del famoso marchio giapponese «Sony». Pertanto, se sei una persona che vuole spendere un po ‘più di soldi per godersi appieno i film che guardi a casa, questa è la tua migliore opzione.

Questa è l’ultima soundbar creata dal colosso produttore giapponese e le aspettative, che erano alte, sono state soddisfatte. A partire dal suono emesso da questa soundbar, già di per sé buono, è nettamente migliorato grazie al fatto che è compatibile con Dolby Atmos e DTS: X, rendendola la migliore barra con il miglior effetto surround sul mercato , mantenendo sempre il rapporto qualità prezzo.

Sony HT-ZF9 migliore soundbar
soundbar professionali

Sebbene il Sony HT-ZF9 abbia solo 3.1 canali fisici e un subwoofer esterno per migliorare i bassi, hanno una tecnologia di elaborazione audio intelligente, DSP, per aumentare l’effetto immersivo di questo dispositivo, simulando un sistema audio 7.1. Ciò si verifica grazie al fatto che questa soundbar distribuisce le onde sonore in tutta la stanza e le fa rimbalzare.

Inoltre, va notato che è compatibile con Alexa, può essere collegato al Wi-Fi e ha 5 modalità per ottimizzare il suono a seconda di cosa viene utilizzato.

Per quanto riguarda i suoi sistemi di connessione, il televisore può accedere alla soundbar tramite HDMI, cavo ottico, Bluetooth o USB. Inoltre, ha un ingresso mini jack per collegare le cuffie.

[i2pc show_title=”false” title=”Pros & Cons” show_button=”false” pros_title=”Pros” cons_title=”Cont” ][i2pros]Suono luminoso e chiaro
Elaborazione audio DSP intelligente
5 modalità audio
Supporta Wi-Fi e Alexa
[/i2pros][i2cons]Il suo prezzo: è un prodotto di fascia alta[/i2cons][/i2pc]

 

[maxbutton id=”1″ url=”https://amzn.to/3ilclha” text=” vedere di più su AMAZON ” window=”new” nofollow=”true” ]

migliore soundbar Guida all’acquisto: fattori da considerare nella scelta di una soundbar

Le soundbar ci aiutano a migliorare il suono dei nostri televisori, soprattutto quando guardiamo film o serie, rendendo il nostro investimento nella trama migliore e più realistico.

Ora, ci sono una serie di fattori da tenere in considerazione quando si sceglie una soundbar o un’altra, poiché fattori come l’altezza del soffitto o la larghezza della stanza in cui si desidera installarla sono fattori fondamentali da tenere in considerazione fattura. quale migliore soundbar

Canali della soundbar

Se hai già esaminato i modelli di soundbar, avrai visto che hanno configurazioni che di solito vanno da 2.1 a 7.1. Il numero a sinistra si riferisce al set di altoparlanti sulla soundbar stessa e “1” a destra si riferisce al canale dei bassi in modalità subwoofer.

Più canali ha la soundbar, maggiore è la qualità audio che fornirà, ma maggiore è il costo. Se desideri un’esperienza imbattibile nei tuoi film e non ti dispiace spendere un po ‘più di soldi, ti consigliamo di scegliere una soundbar con 3.1 canali o più.

La dimensione della stanza

Al momento dell’acquisto della soundbar, è essenziale tenere in considerazione le dimensioni della stanza in cui collocherai la soundbar. Se hai intenzione di installarlo in una stanza grande, con soffitti alti, in modo che il suono mantenga la sua profondità e volume, si consiglia di acquistare un modello con una potenza sufficiente, circa 300 W o più.

Inoltre, devi tenere conto della lunghezza dei mobili su cui poggia il tuo televisore, assicurandoti che la tua nuova soundbar si adatti senza problemi, anche se avrai sempre la possibilità di appenderla al muro.

Sistemi di connessione

Quando acquisti la tua soundbar, devi assicurarti che sia compatibile con il tuo televisore, ovvero che puoi collegarlo ad esso. In questa guida, abbiamo esaminato i prodotti che hanno diverse modalità di connessione differenti. Anche così, vediamo quali sono i fondamentali:

  • Bluetooth: quasi tutte le soundbar oggi hanno il Bluetooth integrato. Questo tende a rendere il lavoro molto più semplice, dal momento che risparmierai molto cavo nel mezzo. Anche così, è vero che a volte il bluetooth può emettere un suono peggiore, quindi in base ai tuoi gusti e nel momento in cui lo richiedi, puoi collegarlo tramite bluetooth o qualsiasi altro sistema di connessione disponibile alla tua barra Sound.
  • HDMI ARC: la maggior parte delle soundbar dispone anche di un sistema di connessione HDMI o HDMI ARC. Quest’ultimo è molto comune nelle Smart TV più moderne, quindi non dovresti preoccuparti troppo, dato che sicuramente hai questa porta.
  • Cavo ottico: questo è il metodo più comune per collegare una soundbar a un televisore e quello che di solito offre le migliori prestazioni. Quasi tutti i modelli di soundbar includono un cavo di questo tipo e il 90% delle Smart TV supporta questo tipo di connessione.

Il subwoofer

Il subwoofer è un altoparlante specializzato per migliorare le basse frequenze e ha due missioni di base: riprodurre l’audio senza distorcerlo a frequenze in cui la maggior parte degli altoparlanti non è in grado di raggiungere e riprodurre il suono memorizzato nelle tracce. canali di effetti a bassa frequenza.

Ti consigliamo di scegliere una soundbar dotata di un subwoofer di qualità. In questo modo godrai di un’immersione più coinvolgente mentre guardi i tuoi film. Inoltre, la maggior parte dei subwoofer si connette tramite Wi-Fi, quindi non avrai più bisogno di cavi.

Anche così, per l’estetica potresti non voler avere uno di questi altoparlanti, quindi una soundbar che non ha un subwoofer può essere una buona opzione che, inoltre, di solito è più economica.

Come funziona una soundbar

Una soundbar è composta da una serie di altoparlanti di diverse dimensioni e diverso orientamento, posti su entrambi i lati della barra. Il suo obiettivo è che il suono venga proiettato in varie direzioni, rimbalzando sulle pareti creando un suono più avvolgente, simile a quello creato in un cinema.

Ecco un video per farti capire meglio come funziona una soundbar:

Benvenuto in strumentiweb!

Sono Paolo , appassionato del mondo della musica da quando avevo otto anni.

Tutto è cominciato quando, a quell’età, ho cominciato ad interessarmi alla musica, e siccome qualche altro mio amico si era iscritto al conservatorio imparando a suonare uno strumento musicale, ne avevo voglia e ho pregato mia madre di unirsi a me .

È così che mi sono avvicinato a questo mondo, iniziando come flautista al conservatorio di Cáceres. Lì ho suonato questo strumento per tre anni e mezzo.

Per problemi di studio, visto che ho iniziato il liceo ed è stato abbastanza difficile per me, ho dovuto lasciare il conservatorio. Ma non la musica. Mi sono interessato all’apprendimento delle basi del pianoforte e l’ho fatto. Inoltre in futuro ho anche imparato a suonare la chitarra spagnola, senza dubbio il mio strumento musicale preferito.

 

Per questo ho creato  STRUMENTIWEB , un sito dove l’obiettivo è aiutarti a scegliere e scegliere con analisi e confronti su diversi strumenti musicali.

Spero che ti piaccia leggere il mio sito web tanto quanto mi piace scriverci su una delle mie passioni: la musica.

 

ARTICOLI CORRELLATI

[pt_view id=”26cc1e3975″]