I pianoforti digitali sono strumenti musicali che sono diventati sempre più di moda negli ultimi anni. La facilità di trasporto, il loro prezzo contenuto e la possibilità di suonare inauditi per esercitarsi di notte sono alcuni dei motivi che rendono i pianoforti digitali così popolari.

Ora, il mercato è molto ampio e ci sono molti fattori da tenere in considerazione quando si sceglie il pianoforte digitale più adatto alle proprie esigenze. Pertanto, per semplificarti il ​​lavoro, ti mostreremo i 7 migliori pianoforti digitali economici che, dopo un’analisi esaustiva del mercato, abbiamo analizzato.

Aspetti da considerare quando si acquista un pianoforte digitale

I pianoforti digitali, sebbene meno complessi dei pianoforti a coda, devono anche sapere alcune cose su come funzionano. Pertanto, di seguito vedrai i principali fattori che dovrai tenere in considerazione quando acquisti il ​​pianoforte digitale economico che meglio si adatta alle tue esigenze.

Tipo di pianoforte

Esistono molti tipi di pianoforti come il pianoforte a coda, che è senza dubbio il più conosciuto e, a sua volta, la massima qualità grazie all’eccellenza di tutti i suoi componenti, il pianoforte verticale, un’opzione più economica rispetto al pianoforte a coda. e il piano digitale, tra molti altri.

Il pianoforte digitale o la tastiera differisce dal pianoforte acustico o comune principalmente per il fatto che non ha corde. Nella tastiera digitale, la pressione dei tasti genera un impulso elettrico mentre un altoparlante emette e amplifica il suono. Cioè, non usa un martello come i pianoforti acustici per generare il suono.

Inoltre, il piano digitale ha tipicamente 88 tasti, a differenza della tastiera domestica che può avere da 49, 61 o da 73 a 76. Questa è una differenza fondamentale di cui parleremo più avanti.

Sensibilità della tastiera

Il grado di sensibilità della tastiera è un aspetto fondamentale, soprattutto per quei pianisti professionisti che sanno apprezzare ogni sfumatura con precisione.

La sensibilità dei tasti dipende dal tipo di pianoforte. I pianoforti acustici utilizzano tasti pesanti o ponderati poiché funzionano con un martello o un martello che colpisce le corde, producendo così il suono con un volume correlato all’intensità con cui vengono premuti i tasti.

D’altra parte, nei pianoforti digitali i tasti possono anche essere pesati come in quelli acustici, ma a differenza di questi, i tasti simulano l’effetto del martello quando colpisce le corde. Le tastiere digitali che includono questi tipi di tasti sono un’opzione abbastanza professionale poiché offrono un grado più elevato di qualità e precisione rispetto a quei tasti senza peso.

Numero di chiavi

Il numero di tasti di cui dispone il pianoforte è, senza dubbio, un aspetto molto importante di cui tenere conto.

In particolare, il pianoforte digitale ha solitamente 88 tasti, cioè comprende più di 7 ottave, anche se se ne possono trovare altri con 49 tasti (4 ottave), 61 (5 ottave) o anche 73 e 76 (6 ottave).

Ovviamente i pianoforti professionali hanno 88 tasti poiché ti permettono di suonare qualsiasi tipo di canzone o melodia senza problemi, ma quando scegli un pianoforte devi tenere in considerazione il tuo livello e le tue aspettative poiché un pianoforte a 49 o 61 tasti può essere un buona opzione se hai un livello principiante o intermedio.

Va anche notato che più tasti ha il pianoforte, maggiori sono il suo peso e le sue dimensioni.

Tipo di azione

L’azione è il meccanismo del pianoforte che consente l’emissione di suoni e possono essere di diverso tipo.

Uno dei più importanti nei pianoforti digitali è il peso del martello, che, come abbiamo discusso in precedenza, simula il suono dei tasti sui pianoforti acustici quando si colpiscono le corde. Ovviamente, questo tipo di azione emette un suono di alta qualità rispetto ai pianoforti che incorporano un tipo di azione senza peso.

Spazio e portabilità

pianoforte digitale economico

Questo aspetto è essenziale quando si acquista un pianoforte digitale poiché se non abbiamo abbastanza spazio per ospitare un pianoforte a 88 tasti, dovremo accontentarci di uno più piccolo. Anche se abbiamo abbastanza spazio questo non dovrebbe essere un problema.

È inoltre necessario, quando si acquista un pianoforte, osservare le sue dimensioni e correlare tali misure all’altezza della persona che utilizzerà il pianoforte.

Per quanto riguarda la portabilità, dipende anche dal fatto che tu voglia un pianoforte che puoi trasportare facilmente, in questo caso dovresti scegliere un pianoforte più leggero e più piccolo, o se preferisci un pianoforte fisso che non muoverai, nel qual caso puoi scegliere un pianoforte pianoforte più pesante e più grande.

Allo stesso modo, i pianoforti più facili da trasportare possono includere accessori o strumenti per renderlo più accessibile e facile da trasportare.

Qualità del suono

Ovviamente la qualità del suono è uno dei fattori più importanti nella scelta di un pianoforte adatto alle nostre esigenze.

La qualità del suono di un pianoforte è direttamente correlata alla qualità dei suoi componenti, da cui ne consegue che anche i componenti del pianoforte sono un fattore determinante che deve essere preso in considerazione al momento dell’acquisto di questo strumento.

Maggiore è la qualità del suono offerto dal pianoforte, maggiore è il suo costo. Pertanto, in modo che tu possa scegliere un pianoforte in base al tuo livello e alle tue esigenze, presentiamo questa guida in cui analizzeremo i 7 migliori pianoforti digitali economici sul mercato.

7 migliori pianoforti digitali economici del 2020

7.- Alesis Recital

Pianoforte semiprofessionale, pratico e intuitivo.

Questo modello dispone di 88 tasti semi-pesati o semi-contrastati di alta qualità che consentono di suonare qualsiasi pezzo e imitare la sensazione dei tasti di un pianoforte acustico. Includono anche una risposta tattile regolabile.

Le sue dimensioni (914 mm x 292 mm x 1283 mm) e il suo peso leggero (7,1 kg) rendono questo pianoforte un’opzione che non è difficile da trasportare.

Consigliamo questo prodotto a persone con un livello intermedio e anche a principianti che vogliono sviluppare le proprie capacità poiché, inoltre, ha la funzione “Lesson Mode” che divide la tastiera in due zone con lo stesso timbro e voce.

Ha altoparlanti da 20 watt che forniscono una grande potenza sonora, un suono di alta qualità con 5 voci (acustica, elettrica, organo, sintetizzatore e piano basso) e una polifonia massima di 128 note.

Include la possibilità di utilizzare la corrente elettrica per funzionare e giocare a casa o le batterie di tipo D per poter giocare ovunque.

Lo svantaggio di questo pianoforte digitale è che l’uscita delle cuffie non utilizza il jack universale da 3,5 mm, ma piuttosto il jack da 6,5 ​​mm. Un altro svantaggio è che non include un pedale.

Alesis Recital, pianoforte digitale economico

[i2pc show_title=”false” title=”Pros & Cons” show_button=”false” pros_title=”Pros” cons_title=”Cont” ][i2pros]Suono pulito e potente
Il suo prezzo
Consiste di diverse funzioni
[/i2pros][i2cons]La sua taglia[/i2cons][/i2pc]

[maxbutton id=”1″ url=”https://amzn.to/3D5VLKp” text=” vedere di più su AMAZON ” window=”new” nofollow=”true” ]

 

6-. Casio CT- S200BK

Ottimo rapporto qualità prezzo per i principianti.

Questa tastiera digitale dispone di 61 tasti standard, 400 suoni e 77 ritmi.

Include la modalità Dance Music che ti consente di suonare percussioni, bassi e suoni di synth per creare melodie.

Consigliamo questo pianoforte digitale a chi cerca un pianoforte per principianti o da suonare di tanto in tanto poiché è una semplice tastiera che include anche una funzione lezioni per progredire e imparare.

Questo modello si caratterizza per essere molto leggero e portatile grazie al suo peso (3,3 kg) e alle sue dimensioni (930 mm x 256 mm x 73 mm). Pertanto, lo consigliamo se vuoi giocare fuori casa. Include un leggio per posizionare gli spartiti.

Ha la possibilità di essere alimentato da corrente elettrica o da batteria per poterlo utilizzare ovunque.

Lo svantaggio di questo modello è che forse è troppo semplice se vuoi progredire e aumentare il tuo livello.

Casio CT-S200BK, pianoforte digitale economico

[i2pc show_title=”false” title=”Pros & Cons” show_button=”false” pros_title=”Pros” cons_title=”Cont” ][i2pros]Il peso
Include musica da ballo
Ottima qualità del suono
Ha molti toni e ritmi di accompagnamento
[/i2pros][i2cons]Non include accessori
Ha solo 61 chiavi[/i2cons][/i2pc]

[maxbutton id=”1″ url=”https://amzn.to/3imq6w1″ text=” vedere di più su AMAZON ” window=”new” nofollow=”true” ]

 

5.- Costway

Progettato per i principianti e perfetto per il trasporto.

Questo pianoforte digitale dispone di 88 tasti che consentono di suonare qualsiasi pezzo, fornire una spinta confortevole e prevenire lo slittamento accidentale durante la riproduzione.

Ha un’ampia varietà di funzioni come la funzione MIDI, 128 ritmi, 128 toni e 20 demo. Include un pedale di sostegno e offre un suono migliorato.

È realizzato con materiali sicuri e resistenti in lega di alluminio.

Questo modello si caratterizza per essere portatile, poiché le sue dimensioni (910mm x 150mm x 25mm) e il suo peso ridotto lo rendono davvero facile da trasportare. Inoltre, viene fornito con una cover, inclusa nel prezzo, in modo da poter portare questa tastiera digitale ovunque.

Pertanto, consigliamo questa tastiera ai principianti che cercano un prodotto di qualità e facile da trasportare.

Lo svantaggio di questo pianoforte digitale è che se il tuo livello è più avanzato, questo piano non si adatta alle tue capacità.

Costway, pianoforte digitale economico

[i2pc show_title=”false” title=”Pros & Cons” show_button=”false” pros_title=”Pros” cons_title=”Cont” ][i2pros]Tastiera digitale a 88 tasti
Include un pedale di sostegno
Materiali di buona qualità
[/i2pros][i2cons]Questo modello è espressamente progettato per i principianti[/i2cons][/i2pc]

[maxbutton id=”1″ url=”https://amzn.to/2WqkFEE” text=” vedere di più su AMAZON ” window=”new” nofollow=”true” ]

 

4.- Casio CT-S300C7

Ideale per principianti o come secondo strumento e per chi desidera un pianoforte facile da trasportare.

Questo pianoforte digitale include 61 tasti sensibili al tocco che, come abbiamo già discusso, è un aspetto molto importante nella scelta di questo strumento.

Ha molte funzioni, tra cui: 48 voci di polifonia, 400 suoni e una rotella Pitch bend che consente di modificare l’onda sonora e variare l’altezza delle note. Più 60 canzoni e 77 ritmi preimpostati.

Le dimensioni (930 mm x 256 mm x 73 mm) e il suo peso contenuto (3,3 kg) rendono questo modello uno dei più facili da trasportare.

Consigliamo questo pianoforte digitale se sei un principiante e vuoi imparare un pianoforte, poiché ha anche una funzione di apprendimento, e che puoi anche trasportare in viaggio poiché è molto leggero e compatto.

È un’opzione dall’ottimo rapporto qualità-prezzo per l’apprendimento.

Lo svantaggio di questa tastiera digitale è che i tasti sono in plastica e non sono di grande qualità.

Casio CT-S3000C7, pianoforte digitale economico

[i2pc show_title=”false” title=”Pros & Cons” show_button=”false” pros_title=”Pros” cons_title=”Cont” ][i2pros]Le tue caratteristiche di apprendimento
Diversità di ritmi e suoni diversi
Il suono è di ottima qualità
[/i2pros][i2cons]Le chiavi non sono di grande qualità[/i2cons][/i2pc]

[maxbutton id=”1″ url=”https://amzn.to/3oqGDD5″ text=” vedere di più su AMAZON ” window=”new” nofollow=”true” ]

 

3.- Shubert Carnegy -61

Pianoforte digitale per chi vuole migliorare. Ottimo rapporto qualità prezzo.

Questo pianoforte digitale di alta qualità dispone di 61 tasti dinamici sensibili al tocco e dispone di 100 ritmi, 136 strumenti e 8 brani campione.

Ha una moltitudine di funzioni, tra cui la funzione di riempimento, la funzione Sync, l’accompagnamento automatico e la funzione Intro / Outro.

Se quello che stai cercando è un pianoforte fisso per migliorare le tue abilità in questo strumento, ti consigliamo questo modello poiché, in più, ha una funzione di apprendimento per progredire.

Ha uno schermo LCD, metronomo e ingresso e uscita MIDI.

Uno svantaggio di questo modello è la sua portabilità poiché le sue dimensioni (1090 mm x 515 mm x 295 mm) e il suo peso elevato (24 kg) lo rendono abbastanza difficile da trasportare. Nonostante ciò, è molto semplice da montare.

Schubert carnegy, pianoforte digitale economico

[i2pc show_title=”false” title=”Pros & Cons” show_button=”false” pros_title=”Pros” cons_title=”Cont” ][i2pros]Il numero di funzioni progettate per migliorare il tuo apprendimento
Semplice da montare
Suono di buona qualità
[/i2pros][i2cons]È un pianoforte digitale fisso, difficile da trasportare[/i2cons][/i2pc]

 

2-. YAMAHA PSR-E273

Perfetto per chi cerca un pianoforte entry-level di alta qualità.

Questa tastiera digitale presenta un design semplice e compatto con 61 tasti, 401 suoni di strumenti di alta qualità, 143 stili di accompagnamento automatico e 112 brani. Dispone inoltre di 17 kit di percussioni.

Questo pianoforte digitale è un’opzione altamente raccomandata per i principianti che vogliono imparare a suonare questo strumento. Include una funzione di lezione a 3 livelli, ha un ottimo rapporto qualità-prezzo ed è ricco di funzionalità come il sistema di riverbero.

Per quanto riguarda la portabilità, questo modello pesa solo 4 kg e le sue dimensioni sono 940 mm x 317 mm x 104 mm, rendendolo facile da trasportare. Hai anche la possibilità di usarlo con le batterie.

Include un jack per cuffie e due altoparlanti da 2,5 watt con una buona qualità del suono. Inoltre, il sistema Master EQ consente di regolare il suono della tastiera.

Lo svantaggio di questo prodotto è la sensibilità dei tasti, che non suonano in base all’intensità.

Yamaha PRS-E273, pianoforte digitale economico

[i2pc show_title=”false” title=”Pros & Cons” show_button=”false” pros_title=”Pros” cons_title=”Cont” ][i2pros]Il suo peso è molto leggero
Molti ritmi e voci
[/i2pros][i2cons]La sensibilità dei tasti potrebbe essere adattata meglio alla loro intensità[/i2cons][/i2pc]

[maxbutton id=”1″ url=”https://amzn.to/39TOq40″ text=” vedere di più su AMAZON ” window=”new” nofollow=”true” ]

 

1.- Roland GO-88P

Pianoforte digitale di qualità superiore, per persone più esperte.

Questo modello è un pianoforte digitale di dimensioni standard che si caratterizza per essere facilmente trasportabile, grazie alle sue dimensioni (1283 mm x 397 mm x 252 mm) e alla sua leggerezza poiché pesa solo 7 kg.

È dotato di 88 tasti che offrono un suono di alta qualità paragonabile ai pianoforti di fascia alta di Roland e dispone di 128 voci di polifonia. Ha anche il sistema Ivory Feel e Box shape con velocità che permette di imitare la sensazione di suonare un pianoforte acustico.

Questa tastiera digitale è progettata per l’apprendimento, quindi la consigliamo ai principianti che hanno appena iniziato. Ti permette di suonare dalla musica classica a melodie più complesse, quindi è consigliato anche a persone con un livello intermedio.

Include anche altoparlanti bluetooth di alta qualità che consentono la connettività wireless.

Gli svantaggi di questo modello sono che i tasti non sono appesantiti, nonostante il fatto che imiti abbastanza accuratamente un pianoforte acustico e che il pedale non sia di grande qualità.

Roland GO-88P, pianoforte digitale economico

[i2pc show_title=”false” title=”Pros & Cons” show_button=”false” pros_title=”Pros” cons_title=”Cont” ][i2pros]Facile da trasportare
Suono di ottima qualità
Ampia varietà di voci e polifonie
[/i2pros][i2cons]Il pedale non è di grande qualità
Il suo prezzo: è un prodotto di alta gamma[/i2cons][/i2pc]

[maxbutton id=”1″ url=”https://amzn.to/39QgFk7″ text=” vedere di più su AMAZON ” window=”new” nofollow=”true” ]

Suggerimenti prima di acquistare un pianoforte digitale

Alcune caratteristiche extra dei pianoforti digitali possono essere:

Suoni e accompagnamenti automatici:  quasi tutti i pianoforti digitali vengono forniti con loro, anche se non nella stessa varietà delle tastiere.

Jack per cuffie: a  volte, dobbiamo suonare senza che il suono interrompa gli altri e, in questi casi, essere in grado di utilizzare le cuffie mentre si suona il nostro pianoforte è un’opzione ideale.

Amplificatori e altoparlanti:  se hai intenzione di usarlo a casa, il tuo pianoforte digitale deve avere un amplificatore integrato e i suoi altoparlanti, ma se vuoi che funzioni in luoghi, è importante che l’apparecchiatura esterna possa essere collegata a questi scopi.

Le migliori marche di pianoforti digitali

Yamaha

Yamaha attualmente offre il maggior numero di modelli di pianoforti digitali a un prezzo inferiore a $ 2.000 di qualsiasi marchio della nostra lista. Con sei pianoforti che vanno da € 1.099 a € 2.000, che sono tutti strumenti eccellenti anche indipendentemente dal costo, Yamaha offre un buon elenco di opzioni per chiunque cerchi un pianoforte digitale di qualità conveniente.

Roland

Per quarant’anni, Roland produce e distribuisce un’ampia varietà di strumenti musicali. Senza dubbio, lo strumento più riconosciuto (e forse il migliore) che producono è il pianoforte elettronico.

Casio

Senza dubbio, Casio produce oggi alcuni dei pianoforti digitali con il miglior rapporto qualità-prezzo. Attualmente offrono cinque grandi pianoforti digitali. Uno di questi è il loro nuovo PX860, che molti musicisti considerano il pianoforte digitale migliore e più conveniente sul mercato.

Kawai

Originario del Giappone, Kawai produce pianoforti dal 1927, rendendoli uno dei marchi più antichi e affermati sul mercato. Oltre ad essere noto per i suoi pianoforti acustici artigianali, Kawai è anche un gigante nel mondo dei pianoforti digitali.

Prezzi

I prezzi delle tastiere digitali possono variare notevolmente a seconda dei marchi o dei fattori sopra menzionati.

In questo articolo vi abbiamo mostrato i 7 migliori pianoforti digitali in commercio che, dopo aver effettuato un’analisi approfondita, abbiamo verificato le buone caratteristiche e il rapporto qualità prezzo, quindi se volete acquistare un buon pianoforte digitale, vi consigliamo che scegli uno di quelli che offriamo in questa pagina, in quanto ti offrono una garanzia e le migliori caratteristiche a un prezzo accessibile.

Benvenuto in strumentiweb!

Sono Paolo , appassionato del mondo della musica da quando avevo otto anni.

Tutto è cominciato quando, a quell’età, ho cominciato ad interessarmi alla musica, e siccome qualche altro mio amico si era iscritto al conservatorio imparando a suonare uno strumento musicale, ne avevo voglia e ho pregato mia madre di unirsi a me .

È così che mi sono avvicinato a questo mondo, iniziando come flautista al conservatorio di Cáceres. Lì ho suonato questo strumento per tre anni e mezzo.

Per problemi di studio, visto che ho iniziato il liceo ed è stato abbastanza difficile per me, ho dovuto lasciare il conservatorio. Ma non la musica. Mi sono interessato all’apprendimento delle basi del pianoforte e l’ho fatto. Inoltre in futuro ho anche imparato a suonare la chitarra spagnola, senza dubbio il mio strumento musicale preferito.

 

Per questo ho creato  STRUMENTIWEB , un sito dove l’obiettivo è aiutarti a scegliere e scegliere con analisi e confronti su diversi strumenti musicali.

Spero che ti piaccia leggere il mio sito web tanto quanto mi piace scriverci su una delle mie passioni: la musica.

ARTICOLI CORRELLATI

[pt_view id=”26cc1e3975″]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *